Vivi bene, digerisci meglio

Vi è mai capitato di avere difficoltà a digerire? E’ uno dei problemi fra i più seccanti che ci possano capitare all’organismo. Magari abbiamo ecceduto, mangiato un po’ di più o mangiato cibi troppo grassi o troppo speziati e dobbiamo ricorrere ad un bicarbonato per digerire perchè ci sentiamo gonfi con un senso di pesantezza e di difficoltà a respirare perfino a volte.

Vivi bene digerisci meglio

Poi ne conseguono altri fastidi, vediamo quali problemi comporta la cattiva digestione: il reflusso gastroesofageo ovvero quella sensazione di bruciore e di ritorno in gola di succhi gastrici, si presenta prevalentemente quando vi è un eccesso di consumo di cibi come agrumi, menta, cipolle e cioccolato (oltre ai cibi grassi e speziati), la stipsi quando si forma del gas intestinale a causa dello scarso consumo di frutta e verdura e per l’appunto quando non si riesce a digerire bene. Per facilitare la digestione occorre assumere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno, assumere una discreta quantità di fibre naturali tramite le verdure, la frutta ed i cibi integrali. Dunque ci sono dei rimedi per la digestione difficile?Certo ma il più sta nel prevenire il problema ovvero nell’adottare quegli atteggiamenti che migliorano il nostro stile di vita e se si vive meglio si digerisce meglio per l’appunto.

Una delle principali regole della digestione è appunto bere regolarmente, prima di fare colazione la mattina bere un bicchiere d’acqua (tiepida non calda) ed una tisana depurante, dopo i pasti scegliere una tisana che aiuti a digerire come quelle a base di finocchio, scegliete una cena leggera a base preferibilmente di verdura cotta come i passati ma senza patate né pomodori perchè a fine giornata l’organismo è più affaticato  non eccedete con i carboidrati che possono comportare gonfiore e sbalzi di glicemia, mantenere una dieta equilibrata e varia è un’altra regola d’oro. I grassi oltre ad essere nocivi sono pesanti da digerire perciò è meglio non eccedere con l’olio ed evitare burro, lardo e la margarina, i fritti sono pesantissimi, la cottura a vapore è da preferirsi, la frutta a fine pasto è ok purchè sia poca, poichè rallenta la digestione, e di una sola qualità, ottima l’ananas meglio preferire la frutta durante la giornata. Infine assumere un digestivo dopo il pasto è una buona idea meglio se esclusivamente a base di bicarbonato di sodio.