San Valentino, peperoncino e cibi afrodisiaci

san valentino peperoncino afrodisiacoMancano pochi giorni alla festa di San Valentino, da festeggiare con il proprio partner o con qualcuno a cui si voglia bene. Vogliamo suggerire un menu di San Valentino adatto all’occasione, a base di alimenti, da sempre considerati afrodisiaci, come il peperoncino e la cioccolata.

Da sempre l’eros in cucina è stato associato ad alcuni cibi considerati afrodisiaci, ma vediamo quali sono considerati tali.

I cibi afrodisiaci esistono davvero o sono un mito? Alcuni cibi possono scatenare maggiormente gli ormoni? Il termine afrodisiaco deriva dalla dea greca dell’amore, Afrodite che secondo il mito, nasce  dal mare in una conchiglia di ostrica. L’acqua è l’elemento femminile per eccellenza, e la conchiglia indicherebbe la riflessività. Anche l’ostrica è considerato un cibo afrodisiaco, sono fonte di zinco, di proteine e di nutrienti.

Il peperoncino contiene la capsaicina, che stimola le terminazioni nervose, e noi, lo mettiamo nella nostra classifica personale al primo posto, anche perché questa spezia è molto utilizzata in cucina, per molte pietanze, dai primi ai dolci, come la cioccolata al peperoncino e rum. Il cioccolato è il secondo alimento afrodisiaco, contiene feniletilamina, che dona un senso di benessere e che stimola i neurotrasmettitori del cervello, inoltre la teobromina, è blandamente psicoattiva. Così come il triptofano precursore di due neurotrasmettitori, la serotonina e la melatonina. L’anandamide è infine un endocannabinoide, prodotto dalle cellule cerebrali umane. Ottimo il cioccolato di Modica, per la sua consistenza granulare in bocca.

La pianta del cacao si chiama infatti Theobroma cacao  e documenti antichi testimoniano, che l’imperatore azteco Montezuma, aromatizzava la bevanda al cioccolato con vaniglia e cannella. Tra le spezie, lo zenzero è considerato maggiormente afrodisiaco, perché stimola il sistema circolatorio. La noce moscata, la rucola, il basilico e le fragole sono anch’essi afrodisiaci.

Come preparare i cioccolatini al peperoncino e rum: mettiamo 280 g di panna in un pentolino, con un pizzico di peperoncino. Facciamo riscaldare. Spezzettiamo i 200 g di cioccolato fondente e mettiamolo sulla panna, continuando ad amalgamare, aggiungiamo due cucchiai di rum. Dopo mettiamo in frigo. Montiamo poi l’amalgama con l’aiuto delle fruste da cucina, poi riempiamo gli stampini pressando bene e livellando la superficie. Infine mettiamo nel freezer fino al momento di servire in tavola, per mangiarli insieme al nostro lui o alla nostra lei.

Per i festeggiamenti romantici suggeriamo di preparare una cena in casa, e se vi piace il pesce, potete pensare ad un menucostituito da un risotto al caviale, anche il caviale è ritenuto un cibo afrodisiaco. Oppure dei ravioli di limone con gamberi e semi di papavero, croccanti.

Se invece siete amanti della carne, potete partire da un  primo, gnocchi alla romana, e poi involtini di salmone al melograno, frutto della passione per eccellenza. Il frutto del melograno è molto ricco di potassio, manganese, zinco, rame e fosforo. Ricchi di antiossidanti e flavonoidi, i granetti contenuti all’interno del frutto, costituiscono anche la base per sciroppi, come la granatina, cocktail e bevande fermentate. Sono ottimi anche per preparare antipasti.