Rimedi naturali contro la stanchezza

rimedi contro la stanchezzaQuesto è uno dei periodi dell’anno nel quale ci sentiamo più stanchi e affaticati. Il clima invernale e ritmi di lavoro più intensi,ci portano ad accumulare una stanchezza maggiore. Questo eccessivo stato di affaticamento, può portare a una graduale diminuzione delle nostre difese immunitarie e a un progressivo esaurimento delle nostre risorse sia fisiche , sua mentali.

Non a caso la maggior parte delle forme influenzali, che colpiscono le persone, arrivano proprio in questo periodo dell’anno e non soltanto per il clima più rigido.

Come combattere questa stanchezza senza ricorrere necessariamente alle cure del nostro medico?  Gli esperti, consigliano alcuni cibi da assumere in questo periodo, al di là di una sana e corretta alimentazione. Si consiglia di aggiungere alla nostra dieta cibi quali  l’aglio, le albicocche, il cavolo, la cipolla, le mandorle e i prodotti integrali.

Altra tecnica consigliata, alquanto audace nei mesi invernali, è la seguente: Prendere un panno di cotone, imbevuto di acqua fredda, strizzarlo e passarlo su tutto il corpo, bagnando più volte il panno in modo che risulti sempre molto freddo. Non asciugarsi e vestirsi rapidamente.

Quest’ operazione  non solo tonifica la nostra pelle ma aumenta le difese naturali del nostro organismo, migliorando la circolazione sanguigna. Dopo questi impacchi di acqua fredda, si consiglia una leggera passeggiata in modo di riattivare gradualmente la circolazione.  Anche svolgere un’attività fisica, in modo moderata i può aiutare ad alleviare la stanchezza.

Potrebbe sembrare un controsenso  e invece se non svolta in maniera troppo intensa, tende a rilassarci e a far sentire meno il senso di affaticamento sia fisico sia mentale.

Altri rimedi naturali contro la stanchezza, per ricaricarsi dal punto di vista principalmente mentale, sono quelli rivolti a dedicare del tempo a delle attività rilassanti quali ascoltare musica, giocare a carte e fare delle brevi passeggiate.