Rimedi antichi per la bellezza maschile

rimedi antichi per la bellezza maschile

Per anni si è pensato che solo la donna dovesse prendersi cura della sua bellezza con maschere, creme e unguenti vari per la cura del suo viso e del suo corpo. In questi ultimi anni la tendenza è nettamente cambiata e sono sempre di più gli uomini attenti alla loro bellezza e che ricorrono a prodotti cosmetici per prendersi cura di sé.

Ecco alcuni consigli, questa volta dei nostri nonni, per voi uomini per prendervi cura di voi e in maniera naturale e anche economica. Se dopo la rasatura, il vostro viso presenta dell’irritazione, potrete spalmare del miele e lasciarlo agire per una decina di minuti, dopo sciacquare con abbondante acqua tiepida, la vostra pelle risulterà fresca e morbida.

Per una perfetta pulizia del viso, potete metter in un frullatore della farina d’avena e dell’acqua fino a quando non otterrete un composto non troppo liquido, che andrete ad applicare sul viso, una volta la settimana, per circa venti minuti. La vostra pelle sarà più levigata e si eliminano punti neri diminuisco i pori.

Sempre per ridurre i pori presenti sul vostro viso e ammorbidire la pelle potete mescolare due chiare d’uovo con un cucchiaino di succo di limone, applicare come una maschera e tenerla per venti minuti. Dopo sciacquare bene il viso con acqua calda.

Se invece soffrite di pelle secca, potete fare un frullato con un avocado e applicare la polpa sulle parti del vostro corpo che si presentano particolarmente secche e screpolate, lasciare agire per circa quindici minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Se invece avete problemi di piedi, che emanano, sudano in modo particolare potete passarci sopra, prima di indossare i calzini del bicarbonato di sodio che eviterà di farveli sudare. Semplici ed efficaci consigli anche per la bellezza maschile, in maniera naturale.