Più muscoli, meno grasso

 

State pensando d’intraprendere la strada del body building? Dunque vi occorrerà qualche consiglio sul come diminuire la massa grassa ed incrementare la massa muscolare. Perchè questo è l’obiettivo sviluppare i muscoli e non basta l’esercizio e la palestra come pensano molti. In realtà che vogliate o meno diventare dei bodybuilder l’idea di smaltire il grasso in eccesso è di per sè una buona cosa perchè il grasso non è soltanto antiestetico ma è oltre modo dannoso in primis per il cuore, poi per le ossa, per il fegato e per i reni. Insomma comporta un sacco di rischi per un sacco di malattie molto pericolose. I muscoli in questo caso sono i nostri alleati, sì perchè per avere energia occorre bruciare i grassi. Estinguere i grassi significa prevenire delle malattie e significa incrementare la massa muscolare. Ma come si sciolgono questi grassi? Con il movimento aerobico quindi la ginnastica aerobica viene subito in mente, con gli squat per migliorare il metabolismo, quindi va da sè che dovete darvi ai pesi che vi aiutano sviluppare muscoli notevolmente. Cosa accade durante un intenso allenamento? I muscoli hanno bisogno di carburante e lo prelevano dal grasso.

Rimane inteso che per il settore palestra dovete avvalervi dell’aiuto di personal trainer e specialisti che vi consiglino e vi guidino poichè specialmente i pesi se affrontati nel modo sbagliato comportano notevoli problemi alla spina dorsale. E poi abbiamo il cibo, la tavola, ciò che ci mettiamo nel piatto che ha un ruolo fondamentale nell’accrescimento muscolare. Generalmente si consiglia di seguire una dieta proteica quindi più carne magra soprattutto il pollo accompagnato da tanta verdura condita con poco olio e limone ed aceto, i carboidrati vanno di molto ridotti tuttavia non è giusto escluderli del tutto poichè diversamente non avremmo una dieta equilibrata, i dolci ed il sale sono banditi. Gli spuntini e la colazione? Bianco d’uova fritto (senza olio) con avena o cereali o senza nulla fa passare la fame, è digeribile e non apporta grassi e colesterolo (che si trovano nel tuorlo) infine tanta ma tanta acqua, almeno due litri al giorno.