Pancia sana con le cure dolci

La nostra pancia risente di ciò che mangiamo, delle nostre intolleranze alimentari, ma anche del nostro umore, del nostro stile di vita ed infine della nostra età. Esiste un modo per avere una pancia piatta e sana? Assolutamente sì ma occorre prendere in esame i punti sopra citati.

Pancia sana

Quindi tener conto della nostra età su cui si deve basare la nostra alimentazione ma anche sulle malattie e sulle allergie, quindi bisogna prendere in considerazione che tipo di vita conduciamo se facciamo o no della sufficiente attività fisica e se siamo spesso sopraffatti dallo stress. Si sa che il grasso che si deposita sulla pancia è decisamente nocivo poichè innalza il rischio di malattie cardiovascolari, ragion per cui i grassi dovrebbero essere limitati e si dovrebbero praticare esercizi addominali per rafforzare e tonificare quei muscoli di modo da ridurre un ventre prominente. Uno dei problemi più frequenti e fastidiosi è la stipsi seguita dal meteorismo in entrambi i casi occorrerebbe rivedere il proprio regime alimentare prima di ricorrere a farmaci e terapie.

Il gonfiore è uno dei principali sintomi ed è il più fastidioso che ci sia, sovente è legato al fenomeno del colon irritabile. Molto spesso mangiamo cibi che irritano il nostro intestino senza che ci facciamo caso, pensiamo al peperoncino, ai salumi, lievito, caffè, alcolici ed agli alimenti a cui siamo intolleranti  Ci sono naturalmente dei piccoli accorgimenti che ci aiutano ad avere una pancia sana: fare almeno cinque pasti al giorno, mangiare la frutta come spuntino, mangiare almeno una porzione di cibo integrale al giorno e cinque di verdura cruda o cotta, assumere tisane al finocchio dopo i pasti che aiutano a digerire, le tisane drenanti che aiutano a smaltire il ristagno dei liquidi. E poi ci sono alimenti depuranti e sgonfianti come i carciofi, i cavoli, i topinambur, l’agar agar e le alghe che troviamo nelle cucine orientali, la composta di prugne, la lattuga ed il pesce.