Medicina estetica per dimagrire

La nascita della medicina estetica sta in questi ultimi anni assumendo un ruolo importante anche nella percezione di se stessi e del proprio corpo. I principali tipi di trattamento che vengono richiesti ai medici professionisti che si occupano di questo specifico campo sono trattamenti per limitare gli effetti visivi dell’invecchiamento e trattamenti per il dimagrimento.

 

In questo senso, la medicina estetica che sempre più è un ramo altamente multi professionale, aiuta a sfatare alcuni miti ed a riavvicinarsi ad uno stile di vita ed una alimentazione più corretta. Spesso infatti, chi si rivolge ad uno specialista per informarsi in merito aduno specifico trattamento, finisce alla fine per essere deviato verso altri tipi di trattamento e, con grande frequenza, fra questi tipi di trattamento diverso troviamo per l’appunto le diete dimagranti. Non diete per dimagrire velocemente né diete per dimagrire senza cambiare nulla della nostra vita, ma diete che aiutano prima di tutto a riappropriarsi del proprio corpo in senso globale e complessivo, per ottenere non solo un dimagrimento, ma un dimagrimento controllato che sia persistente nel tempo, che non sia troppo veloce, che non provochi stress alla nostra pelle che spesso fatica a riacquistare tonicità dopo un calo ponderale.

Accanto alla dieta, potranno forse essere affiancati altri tipi di trattamento, ma assolutamente occorre sfatare il mito che la medicina estetica produca, ad esempio, trattamenti che ci permettono di dimagrire senza cambiare nulla delle nostra abitudini alimentari. E’ evidente che questo tipo di situazione, potrebbe portare solo a trattamenti che, nell’arco di un periodo assai breve, si dimostrerebbero assolutamente inefficaci in quanto senza cambiare stile di vita, il problema così faticosamente eliminato si ripresenterebbe e rischierebbe di presentarsi in maniera addirittura aggravata.