Make up occhi impeccabili

make up per occhi impeccabiliIl trucco è necessario e ancora di più sono indispensabili tutti gli strumenti, che ci aiutano a sentirci bene con noi stesse, per realizzare un make up impeccabile.

Qualche consiglio per portare con sé  beauty ben fornito. Alla base di tutti i gesti realizzati per il trucco, c’ è quello di nutrire la pelle con una crema idratante, per rendere il nostro incarnato luminoso.  Il secondo consiglio è quello di scegliere i colori del trucco, che si abbinino al colore dei capelli, occhi e incarnato.

Come ottenere un make up perfetto: sono essenziali, una cipria compatta, un o due ombretti, quelli che preferiamo stendere sulle palpebre, un fard, un rossetto ed infine un lucidalabbra.

Lo scopo della cipria è quello di coprire tutte le parti del viso, con la sua spugnetta in dotazione, arriviamo fino al collo, stendendo un velo di cipria con movimenti circolari. Dopo aver applicato l’ombretto scelto, sulla base dell’occhio, alternati a colori più scuri, che andranno messi sulla palpebra dell’occhio. Le ciglia vanno evidenziate con un mascara che esalti lo sguardo.

Lo sguardo sarà certamente più sensuale se aggiungeremo anche un eye-liner per l’interno dell’occhio. Passiamo alle labbra che vanno messe in evidenza in qualsiasi tipo di trucco, con la tonalità di rossetto scelta, stenderemo successivamente un lip gloss che aggiunga lucentezza. Il fard lo applicheremo sugli zigomi, sulle tempie e lungo l’attaccatura dei capelli.

Make up per gli occhi cosa fare e cosa non fare : mai stendere sulle palpebre ombretti dello stesso colore degli occhi, visto che l’effetto dell’ombretto sarà quello di mettere in risalto lo sguardo e renderlo sensuale. Il colore va applicato in maniera più scura sulla palpebra mobile e a sfumata sull’arcata superiore, che dovrà essere più chiara. Nella parte terminale dell’occhio il colore dovrà essere più marcato, così come lungo tutta l’attaccatura.

Per ingrandire lo sguardo andranno applicati colori chiari sulla palpebra mobile, per rimpicciolire lo sguardo si utilizzano colori scuri.

Ombretti in crema e ombretti in polvere:  gli ombretti in crema sono i più comodi, ma formano subito delle scie, quando apriamo e chiudiamo gli occhi. Il ritocco è d’obbligo. L’aspetto è certamente più levigato.

Gli ombretti in polvere presuppongono maggiore dimestichezza, e sconsigliati a chi ha la pelle secca

Tonalità di ombretti per occhi scuri: i colori da scegliere sono le tonalità calde come il marrone, il bronzo, il rame, il prugna, e se vogliamo esaltare la brillantezza dell’occhio, preferiamo tinte metallizzate. I colori che possono essere scelti per il colore marrone degli occhi, sono tanti, anche tinte audaci come il verde e l’azzurro. Per gli occhi marroni è necessario un eye-liner scuro cioè marrone, nero o blu scuro, sulla linea  della palpebra  superiore, mentre se volete, sulla linea della palpebra inferiore si può stendere un velo di ombretto color terra.

Per dare un po’ di vivacità al nostro look un po’ di gel glitter è un must.

Tonalità di ombretti per gli occhi chiari: per valorizzare la tonalità dei nostri occhi, dobbiamo scegliere un colore complementare all’azzurro, ad esempio l’arancio. Per gli occhi chiari, il colore di ombretto da preferire è il color malva o violetto, vinaccia o melanzana.

In generale possiamo aggiungere che, per ottenere un trucco naturale, si sceglieranno tonalità neutre, come il beige o il marrone, se si ci si vuole presentare con un aspetto più sofisticato, i colori degli ombretti andranno verso il blu o il verde.