Make Up Burlesque

make up burlesqueIn Italia è di moda il make up burlesque, è la moda del momento, nato dall’unione di spettacolo e ironia, legato alla sensualità. Nasce nella seconda metà dell’800 in Inghilterra, durante l’età vittoriana, come spettacolo per divertire, poi arriva in America, a Broadway i primi Burlesque. Nei primi del ‘900 cominciò con lo striptease a diventare più audace.

Potrebbe essere anche un suggerimento per il Carnevale, ma noi vogliamo seguirne passo dopo passo la realizzazione. Alla base della mise stile Burlesque ci sono alcuni strumenti quali, le calze a rete, il reggicalze, i guanti ed i corsetti con il pizzo. Le scarpe devono essere con i tacchi a spillo, seduzione ed ironia, con un bel sorriso rosso fuoco. Ma cominciamo dal make up viso.

Regole base per il trucco burlesque: vediamo tante riviste con immagini di volti femminili più o meno noti, che affascinano con questo make up molto seducente e sfrontato allo stesso tempo.

L’incarnato della pelle del viso, per realizzare un perfetto look burlesque, dovrà  essere chiaro e levigato, come una bambola di porcellana, per creare poi dei contrasti accesi con il resto del trucco. Il fondotinta liquido o compatto, a seconda del tipo di pelle,   una cipria chiara, quasi giallina, per coprire in maniera omogenea tutte le imperfezioni del viso.  Il tutto applicato dal centro verso l’esterno del viso. Mentre l’ombretto per le palpebre potrebbe essere color avorio. Altra tonalità di ombretto suggerito, potrebbe essere oro e argento, così da creare un effetto luce molto forte.

Indipendentemente dalla forma degli occhi, con il contrasto delle tonalità, renderemo seducenti anche gli occhi un po’ più infossati, per i quali aggiungiamo il correttore per le occhiaie, fissato con la cipria.

Gli occhi dovranno essere evidenziati, grazie all’utilizzo di un eyeliner nero, ma applicato con precisione, partendo dall’attaccatura delle ciglia e nella sua parte terminale tirato verso l’alto. Procedete con  uno struccante a portata di mano, così che se sbagliate potete correggere le sbavature.

Le sopracciglia saranno ad ali di gabbiano, corrette con l’aiuto di pinzette.

Si completa il trucco degli occhi, con un mascara nero, che doni alle ciglia l’effetto massima lunghezza e volume. Sulle guance dovremo stendere un fard rosa o terracotta, ma  sulla parte alta degli zigomi per dare profondità al viso. Oppure polvere di stelle anche sul décolleté e sul collo, per enfatizzare il vostro trucco burlesque.

Make up bocca per completare la nostra opera: le labbra devono essere il punto centrale del make up viso, rosso vermiglio, lucido laccato ; magari si potrà ampliare la parte naso-labiale schiarendola. La bocca sarà disegnata a cuore e riempita con una matita rossa, per rendere il trucco permanente o quasi. La matita per il contorno delle labbra dovrà essere più scura e se preferiamo, il rossetto potrà essere anche un bordeau mat. Al centro delle labbra applichiamo un glitter a tono. Il look è perfetto molto aggressivo e seducente.

Cura delle unghie: anche le nostre unghie devono risaltare per la bellezza e la corposità dello smalto, che stenderemo sulla superficie. La tonalità sarà un bel rosso come le labbra.

Capelli e accessori stile burlesque:  questi elementi completeranno la seduzione del vostro aspetto, i capelli dovranno essere acconciati con onde piatte, fissate con delle forcine. Oppure se sono lunghi, potremo arrotolare le ciocche a spirale. Il cappellino con la veletta è un must per il look burlesque