Lo zucchero e i suoi pericoli

lati negativi dello zuccheroRecenti studi hanno stabilito che l’assunzione di zuccheri può provocare dei danni alla stregua dell’alcol e del tabacco, anche lo zucchero nasconde i suoi pericoli.  Gli studiosi dell’università americana della California, hanno stabilito che l’uso eccessivo di zucchero è il principale responsabile dell’obesità che colpisce milioni di persone nei paesi industrializzati.

L’obesità è un forte fattore di rischio per diverse patologie, quali il diabete, le patologie cardiovascolari e anche alcune forme tumorali sembrano essere legate al problema dell’obesità. Secondo questi studiosi americani l’assunzione di zucchero dovrebbe essere ridotta a sei cucchiaini al giorno per le donne e nove per gli uomini.

Regolarne l’uso non è di facile applicazione essendo lo zucchero contenuto in tanti prodotti che mangiamo e non solo le merendine hanno un alto contenuto di zuccheri, ma anche le bevande energetiche, le gomme da masticare, le caramelle, succhi di frutta e tanti altri prodotti alimentari.

Lo zucchero è un alimento che non è legata ad altre sostanze nutritiva, ma è ad alto contenuto calorico il suo eccessivo consumo può provocare dei danni al nostro organismo fin dai primi anni di vita. Infatti, molto pediatri sconsigliano alle mamme di usare lo zucchero come dolcificante per i loro bambini, ma di preferire il miele.

Il consumo di zucchero in quantità elevate, ha sul nostro organismo effetti dannosi molto simili all’assunzione di alcol o di tabacco e crea una vera e propria dipendenza. In America, si sta pensando addirittura di imporre delle sopratasse alla vendita di merendine, considerate uno dei primi  nemici in quanto contengono un’elevata quantità di zucchero nocivo al nostro organismo.