La ginnastica per gli anziani

L’attività fisica è un qualcosa che solitamente viene associato alle diete, ai problemi di peso in eccesso, si raccomanda a coloro che hanno uno stile di vita particolare, sedentario ad esempio. Ed è un comunque un bene, a tutte le età però.

La ginnastica per gli anziani

Si presti attenzione in quanto è sbagliato credere che soltanto i giovani o le persone fuori forma debbano seguire della ginnastica perchè anche gli anziani dovrebbero praticarla. Ginnastica per anziani s’intende, quindi esercizi lenti e dolci. Che benefici da tale ginnastica possono trarre dunque gli anziani?E’ stato dimostrato che l’attività fisica per gli anziani è un toccasana: mantiene il tono muscolare, aiuta la respirazione, aiuta contro il diabete, l’ipertensione, brucia il grasso in eccesso, allontana il rischio degli infarti, previene l’osteoporosi, migliora la digestione e quindi il funzionamento dell’intestino e poi fa benissimo all’umore senza contare il fattore socializzante.

Si sa l’esercizio fisico previene l’invecchiamento è un dato di fatto perciò non è mai troppo tardi per provarci. Vediamo dunque che esercizi fisici per gli anziani abbiamo: sarebbe buona pratica per le persone che hanno superato i 65 anni praticare almeno due ore e mezzo alla settimana di attività aerobica quindi una passeggiata in bici, una camminata veloce o un’ora e un quarto sempre di attività aerobica ma come ad esempio una partita di tennis singola o del jogging leggero. Molto bene le attività come il tai-chi che migliorano la respirazione, i movimenti articolari e distendono i muscoli, via libera dunque anche allo yoga purchè fatto con uno specialista che pratichi con persone anziane. Bene anche la ginnastica dolce molto adatta agli anziani e l’aerobica in acqua da praticare in piscina oppure anche al mare poichè alcuni stabilimenti organizzano corsi e lezioni nel periodo estivo oltre che i balli di gruppo che non sono affatto da sottovalutare, ci si tiene in forma e ci si diverte.