I valori ottimali della ferritina

ferritina e valori mediPrima di addentrarci nel problema di valori alti di ferritina e per coloro ancora non fossero a conoscenza del significato della ferritina, specifichiamo che si tratta di una proteina

presente in tutti gli organismi (quindi piante ed esseri umani).

Il suo scopo primario è quella di immagazzinare il ferro, rilasciarlo quando serve e mantenerlo sotto forma di magazzino.

 

Entriamo in dettaglio sui valori ottimali di questi proteina per uomini e donne.

 

 

VALORI MEDI:

20-120 nanogrammi/mL (20-120 microgrammi/L) per le donne

20-200 nanogrammi/mL (20-200 microgrammi/L) per gli uomini.

 

Logicamente occorre tenere sotto controllo questi valori per evitare di sottovalutare rischi importanti per la nostra salute.

 

Ad esempio una ferritina elevata e fuori dal range potrebbe essere la causa di problemi del fegato, ma non solo.

Eccovi un elenco di possibili cause alla base di valori elevati di ferritina.

 

alimentazione errata (integratori)

emocromatosi

emosiderosi

infezioni croniche

leucemia

neoplasie maligne

trasfusioni.

problemi di fegato

 

Logicamente, molto spesso é la prima la causa più frequente, però capite da soli come sia sconsigliato trascurare queste situazioni.

 

Per quanto riguarda, invece, valori troppo bassi di ferritina :

deficit nutrizionali

malnutrizione,

celiachia,

diarrea,

alcolismo

emorragie

artrite reumatoide

 

Anche se meno pesanti, anche in questo caso meglio porre attenzione.

Concludendo, nelle vostre analisi annuali o semestrali del sangue, non dimenticate mai di controllare anche il valore della ferritina.