I problemi di insonnia

problemi di insonniaSono sempre di più le persone nel nostro paese che soffrono di problemi di insonnia. Tante le cause di questo disturbo, lo stress in prima linea, ma anche eventi drammatici, problemi fisiologici o ambientali possono portare a dormire poco e male.

L’insonnia è di vario tipo, si distingue in insonnia transitoria, in insonnia a breve termine e in insonnia cronica. La forma più preoccupante, poiché la mancanza di sonno porta a gravi problemi sia a livello fisico che a livello mentale. Non tutti però hanno le stesse esigenze di sonno, alcune persone hanno bisogno anche di poche ore per sentirsi riposati, altre invece sentono l’esigenza di dormire anche otto, nove ore per notte per sentirsi in forma al risveglio.

Alcune attenzioni per prevenire questo problema, sono dettate anche a tavola. Ci sono degli alimenti nemici del sonno, tra questi la caffeina è il più conosciuto e da evitare se si soffre di questo disturbo. Ma anche l’uso eccessivo di alcool e fumo, possono influire sul sonno.

Per conciliare un buon sonno è consigliabile una moderata attività fisica, facendo attenzione a non esagerare perché l’eccessiva stanchezza dovuta al movimento potrebbe produrre gli effetti contrari e non far riposare bene. Oltre l’ansia e lo stress, anche l’eccessivo caldo o freddo possono portare a fari soffrire d’insonnia.

Anche un ambiente  luminoso o rumoroso non concilia il riposo notturno. Diversi  i rimedi naturali, consigliati dalle nostre nonne ricordiamone alcuni: Bere un bicchiere di latte caldo dolcificato con il miele prima di coricarsi, mantenere sempre i piedi ben caldi (in inverno), massaggiare i piedi con olio di mandorle, fare un bagno caldo e tanti altri che vi consiglieremo nei prossimi articoli.