I migliori esercizi per allenare gli addominali

Il grasso addominale è un problema molto diffuso e fra i più problematici in generale in fatto di peso in eccesso. Non tanto per la questione dello smaltimento che di per sè richiede solo un po’ d’impegno e costanza ma quanto per il fatto che il grasso accumulato nel ventre rende la persona che l’ha assunto più esposta alle malattie cardiovascolari, questo significa che va smaltito necessariamente.

Allenare gli addominali

L’attività fisica svolge un ruolo determinante naturalmente principalmente gli esercizi aerobici che consentono al grasso di arrivare ai muscoli ed essere bruciato ma questi muscoli vanno tonificati perchè un muscolo floscio e rilassato non da proprio l’idea di una pancia piatta. Ricordiamoci inoltre della postura che influisce molto su un ventre prominente. Vediamo dunque quali sono gli esercizi per la pancia piatta: Crunch a terra, Crunch con anche flesse a 90° e piedi appoggiati su rialzo, Crunch con anche flesse a 90° e piedi in sospensione, Crunch inverso alla sbarra, Crunch inverso alle parallele, Crunch inverso su panca inclinata, Crunch inverso su panca piana, Crunch su panca piana con anche flesse a 90° e piedi appoggiati su rialzo.

Poi abbiamo: Crunch su panca piana con anche flesse a 90° e piedi in sospensione, Sit up su panca, Sollevamento gambe alla sbarra, Sollevamento gambe alle parallele, Sollevamento gambe su panca, Sollevamento ginocchia alla sbarra,Sollevamento ginocchia alle parallele e Sollevamento ginocchia su panca. C’è da dire che gli esercizi eseguiti con gli attrezzi sono indubbiamente più completi rispetto a quelli a corpo libero. Il crunch in particolare è un ottimo esercizio per rafforzare gli addominali specie se eseguito con la palla. Un altro ottimo esercizio è quello che si esegue stando sdraiati tenendo il piede destro al suolo e l’altro sopra il ginocchio quindi si avvicina il gomito destro al ginocchio sinistro per 12 volte e si cambia gamba per un totale di 3 serie. Si ricordi che in questo tipo di esercizi la respirazione è fondamentale e va tenuta sotto controllo.