I cibi contro l’invecchiamento

Tutti noi vorremmo essere sempre in salute, apparire giovani prevenire malattie come i tumori e per questo ci affidiamo sovente alle tecniche più impensate, ai farmaci mentre è tutto già a nostra disposizione sotto i nostri occhi, stiamo parlando del cibo naturalmente. Esistono molti cibi dalle proprietà nascoste che ci farebbero mille volte meglio di tanti farmaci e trattamenti  Ciò che ci mettiamo o non ci mettiamo nel piatto influisce sulla nostra salute, un esempio fra tutti è la frutta ricca di vitamine e sostanze antiossidanti ma è la stessa frutta che tendiamo a snobbare, che non ci piace o che ci scordiamo di mangiare. Prendiamo ad esempio i kiwi, le prugne, i frutti rossi quindi fragole, lamponi o i mirtilli sono davvero ricchi di antiossidanti e ci possono preservare da tante malattie. Le prugne ad esempio fanno benissimo alle ossa e i kiwi sono ricchi di polifenoli, le arance e i pompelmi sono degli antidoti naturali allo stress come le banane ricche di magnesio.

Quindi se volete essere più giovani, sembrarlo e sentirvi, se volete essere in salute concedetevi una bella macedonia. Anche il cioccolato fondente naturalmente contiene polifenoli ma al contrario della frutta non è consigliabile consumarne troppo. Si consideri che in totale ogni giorno noi dovremmo consumare ben nove porzioni di cibi antiossidanti, vediamone alcuni: cetrioli, pomodori, spinaci crudi, albicocche, uva, fagioli, uva passa, mele, pesche, melanzane, cipolle, patate, peperoni, avocado, broccoli, barbabietole e cavoli. Ed ecco i nostri preziosi alleati: la vitamina C, la vitamina A che aiuta la pelle, la vitamina E che sconfigge i radicali liberi, il selenio contro l’invecchiamento, lo zinco alleato della pelle, il calcio per denti ed ossa, il fosforo ed il fluoro, la vitamina B e ancora il ferro e lo zolfo. Quindi via libera a frutta e verdura per essere più sani e più giovani.