I cibi anti stress

Siete stressati? Attenti a cosa mettete nel piatto. Non tanto perchè il cibo ci rifornisce di energia o in alcuni casi ci consola ma perchè le sue proprietà nutritive ci aiutano a tirarci su. Lo stress arriva da tutte le parti, siamo bombardati di stress: stress da lavoro, stress da crisi, stress per problemi di salute, stress per situazioni familiari, stress da traffico, da rumori da inquinamento, da routine.

Cibi anti stress

Tutto questo comporta che abbiamo il morale a terra, ci sentiamo stanchi e depressi e ci viene mal di testa, ci riempiamo di tossine e ingrassiamo. Allora tutti a tavola a mangiare i cibi antistress quelli che ci aiuteranno a superare con più energia e sprint questi momenti. Niente farmaci, niente intrugli solo un’alimentazione naturale. Al primo posto fra i nutrienti che ci sono d’aiuto abbiamo: proteine e carboidrati che influiscono nella produzione di adrenalina, dopamina, serotonina e norepinefrina  ovvero gli ormoni che ci aiutano a rilassarci, stare calmi e rimanere concentrati.

Ecco alcuni esempi di cibi e bevande rilassanti che possono aiutarci: sostituire l’alcol con spremute di frutta, consumare cibi integrali, mangiare indiano di tanto in tanto poichè le spezie sono d’aiuto e i dolci ma preparati in casa con dolcificanti naturali. Fondamentali sono le vitamine A, B e C ma anche di ferro, calcio, potassio e magnesio quindi via libera a banane, uva passa, broccoli, le mandorle ricche di grassi benefici e di vitamine B ed E oltre che di ferro, e le arance che sono ricche di vitamina C e B che quindi ci aiutano anche a prevenire i malanni, il latte specie se caldo e prima di andare a dormire che contiene tanto calcio e magnesio, i cereali specie le germe di grano che stimolano la produzione di serotonina, gli spinaci per la loro straordinaria quantità di vitamine, il salmone perchè è ricco di omega3, l’avocado perchè ricco di potassio, il cioccolato e la carne di tacchino una fonte di fosforo e di ferro.