Fine settimana di relax e bellezza

Arriva un momento in cui necessitiamo di una pausa, tutte noi, di prenderci del tempo per rigenerarci e farci belle. Ma vuoi per il tempo effettivo, vuoi per altri impegni, vuoi per il costo non tutte possiamo recarci in una spa o in una beauty farm.

Fine settimana di relax

Eppure se riusciamo a ritagliarci un po’ di spazio tutto per noi riusciremo a dedicarci quelle cure e quelle attenzioni di cui abbiamo bisogno, un week-end di bellezza e relax è quello che ci vuole. Dunque si parte dal venerdì pomeriggio almeno giorno in cui decidiamo di staccarci dalla tecnologia, informiamo amici e parenti, stacchiamo pc, cellulari, tv e congegni vari e teniamoli spenti fino a lunedì mattina. Ecco il primo passo allentare la morsa. Scegliamo magari della musica rilassante o anche il silenzio visto l’inquinamento acustico a cui ci sottoponiamo tutti i giorni. Il secondo passo riguarda l’alimentazione sana: fate una lista della spesa in cui includete solo frutta, verdura, semi, al massimo del pesce e tisane perchè in questo fine settimana sono banditi zuccheri, proteine, coloranti, dolcificanti e quant’altro. Via libera a centrifugati, passati di verdure, cibi depuranti e tanta acqua. Scegliamo inoltre di ridurre il fumo in questo fine settimana di bellezza e di non consumare alcolici. Quindi dedicate del tempo alla cucina: rispolverate i libri di ricette in cerca di qualche piatto sfizioso di verdura e pesce, sistematevi sul divano con abiti comodi e decidete il menù del week-end.

Quindi per chiudere il venerdì in bellezza preparatevi uno scrub miscelando yogurt, miele e zucchero ed utilizzatelo su piedi, viso, braccia e mani. Fatevi un bel massaggio con un olio profumato, riempite la vasca con acqua tiepida nella quale scioglierete due chili di sale grosso e restateci per venti minuti questo aiuterà il vostro corpo a liberarsi dalle tossine e dalla ritenzione idrica. Mentre siete nella vasca massaggiate la pelle con un sacchetto pieno di crusca o riso o con un guanto di crine per riattivare la circolazione. La sera riscopriamo le cene leggere, le bevande calde e la lettura. Il sabato è dedicato all’attività fisica dopo una sana colazione ed una doccia esploriamo la natura, i parchi oppure camminiamo in riva al mare quindi pranzo leggero e di nuovo via libera ad aerobica, yoga, corsa o bici. La domenica concediamoci un po’ di ozio, una bella dormita, un libro, suoni della natura e dopo il pranzo rinnoviamo il rituale di bellezza con maschere per il viso, per i capelli, per le mani, fanghi per il corpo e bagni aromatici. Cena leggera, un po’ di ginnastica dolce o yoga e a letto presto.