Dieta e genetica

dieta e geneticaPer il futuro le prossime diete saranno legate alla genetica, recenti studi, nuova branca chiamata nutrigenetica, hanno scoperto le nostre caratteristiche genetiche associate alla nostra alimentazione, possono fa nascere degli “errori” nel nostro organismo, che portano a farci ingrassare nonostante seguiamo un regime alimentare ipocalorico.

Una volta scoperti questi alimenti, con una conseguente variazione genetica, che causano questi problemi non occorre eliminarli definitivamente dalla nostra alimentazione, ma semplicemente ridurne la loro assunzione in modo tale che il nostro organismo avrà meno problemi a metabolizzarli.

Grazie agli studi della genetica, è possibile determinare anche i fattori di rischio sia per quanto riguarda l’insorgere del colesterolo, sia per quanto riguarda l’ipertensione. Lo studio del nostro DNA, è importante anche per prevenire sia le malattie vascolari, sia le malattie metaboliche.

Grazie ai risultati ottenuti da questi esami sul Dna, possiamo anche contrastare i “problemi” che ci sono dati da fattori ereditari e associando un corretto stile di vita e una buona alimentazione prevenirli.

Questi specifici esami genetici, sono rivolti non solo a coloro che vogliono perdere peso in maniera equilibrata e definitiva, ma anche alle donne in menopausa e a coloro che praticano sport per migliorare le loro prestazione. Possiamo affermare che le diete del futuro sono legate sempre di più alla genetica e al progresso scientifico.