Come scegliere il taglio di capelli

scegliere il taglio di capelli adatto a noiSolitamente il taglio dei capelli accompagna dei cambiamenti radicali nella propria vita, magari un lavoro nuovo o soltanto voglia di novità? Capelli corti, lisci, ricci, mossi troviamo insieme la pettinatura giusta!

Se vogliamo mantenere la nostra acconciatura attuale, possiamo  apportare delle piccole modifiche, per ravvivare e rendere più sani i nostri capelli. La moda di questo inverno 2012 ci indica un taglio corto, con frangia grossa.  Chi ha i capelli lisci, li vorrebbe ricci e chi li ha biondi, li vorrebbe scuri. Insomma non siamo mai contente, perché spesso siamo perfezioniste!

Il taglio dei capelli è associato alla forma del viso: in base alla forma del proprio viso, possiamo enfatizzare i nostri lineamenti, e scegliere il taglio giusto per noi.  Se vogliamo essere certi della forma del nostro viso, raccogliamo i capelli in una fascia, allontaniamoli dal viso, e osserviamoci allo specchio, fronte,  mento e distanza tra le zone del viso.

Su tutto prevale magari la comodità di un taglio corto, che resta sempre il preferito da tutte le donne. Un taglio scalato e asimmetrico, è anche molto pratico, per chi va sempre di fretta, tra lavoro e vita privata. Il taglio corto e sfilato dona femminilità al viso e l’effetto spettinato dà un’aria sbarazzina.

Le forme del viso e la pettinatura ideale:  per il viso ovale, non  sorgono molti problemi. L’ovale è la figura geometrica, che si adatta meglio a tutti i tipi di tagli dei capelli. Magari non preferiamo quelli cortissimi, ma l’armonia delle forme resta. Il taglio da preferire, l’hairstyles, da preferire è quello che dà volume ai capelli, quindi magari pensiamo a dei capelli mossi e voluminosi.

Il viso quadrato vedrebbe bene un accordo con un ciuffo laterale, i lineamenti sembrano un po’ duri e allora ci necessita un taglio che li addolcisca.  Preferiamo una pettinatura non troppo ordinata ma vaporosa allo stesso tempo.

Per il viso allungato, è molto indicato un taglio corto, con la frangia che fa da contrasto con la lunghezza dell’ovale.  Sono molto poco indicati i capelli lunghi, che amplificano la lunghezza del viso.

Il viso tondo ed il taglio con la frangia sfilata: per i visi tondi che hanno bisogno di essere allungati, è ideale un taglio di capelli, che lo assottigli. No ai capelli raccolti, sono da consigliare i capelli con la frangia sfilata e non dritta, ma leggere e magari in disordine.

Per il viso a cuore, come quello di Jennifer Love Lewitt, per intenderci, è perfetto il caschetto fino al mento, oppure un taglio lungo ed ondulato. La frangia sarà leggera ed ondulata.