Come combattere la cellulite

La buccia d’arancia ovvero la cellulite è un grande nemico ostinato e talvolta difficile da sconfiggere. Combattere la cellulite è un’impresa ardua ma occorre tentare perchè è sì antiestetica ma anche dannosa.

 

Tralasciando le creme anticellulite miracolose che promettono mari e monti ma che in fin dei conti possono rivelarsi più nocive della cellulite stessa (attenzione agli ormoni ed ai composti iodati di cui sovente tali creme son composte poichè assorbendo tali ingredienti la vostra pelle sì apparirà migliore ma avrete danno alla tiroide). Molti si chiedono ma la cellulite è una patologia? La risposta è sì perchè un’infiammazione dei tessuti. La causa della cellulite è dovuta ad una sorta di soffocamento delle cellule adipose che costituiscono la pelle, queste cellule s’infiammano attirano più acqua dando luogo ad una distesa fibrosa che da luogo al noto effetto buccia d’arancia. Le tossine sono le principali responsabili del problema cellulite ecco perchè si consiglia di bere acqua in abbondanza per liberarsi di tutte queste impurità che si affollano nel nostro organismo e sotto la nostra pelle.

Va da sè che fattori molti incidenti siano fumo e alcol e che una dieta povera di zuccheri e sale evita il ristagno dei liquidi attorno alle cellule infiammate. Mangiare costantemente cibi fritti ad esempio è un altro fattore incidente nel problema poichè reni e fegato sono impegnati a smaltirsi e non possono occuparsi di altre tossine che vanno a depositarsi ovunque. Dunque fra i rimedi per la cellulite vi sono gli integratori a base di tarassaco, carciofo e betulla, le tisane drenanti e diuretiche, eliminare i grassi, mangiare molte verdure, evitare il caffè, fare molto movimenti come camminate, corsa e palestra per mantenersi in forma e tenere le cellule ben ossigenate, la sauna è molto indicata perchè ha un effetto disintossicante ed un trattamento anticellulite che fa veramente effetto.