Bellezza delle unghie: cheratina, molibdeno e zinco

salute-delle-unghie-sani-e-forti

È l’alimentazione che ci fornisce le sostanze di cui abbiamo bisogno per la cura della pelle, per la salute del nostro organismo e per la cura delle unghie.

Le unghie potranno essere o diventare sane e forti, con un’alimentazione giusta, la pelle può diventare più elastica, i capelli più morbidi e lucidi.

Cominciamo dalla salute delle unghie: sappiamo che le unghie sono costituite da cheratina, una proteina che le rende compatte e che dona loro rigidità. La proteina viene introdotta con l’alimentazione giusta, attraverso l’apporto di frutta e verdura, che non faccia subentrare problemi di micosi, allergie o di unghie che di spezzano.

Unghie e proteine: le proteine svolgono una funzione plastica nel nostro organismo, hanno funzione di catalizzatori nelle reazioni chimiche, che avvengono all’interno del nostro corpo, le unità base delle proteine sono gli aminoacidi.

Alcune proteine trasportano l’ossigeno a tutti i nostri tessuti, stiamo parlando dell’emoglobina, che si lega ai globuli rossi; un’altra funzione svolta dalle proteine è quella di rappresentare una sorta di riserva energetica. Insomma per il benessere del nostro corpo sono molto importanti le proteine.

Gli amminoacidi sono venti, ma il nostro organismo non è in grado di produrne otto, che sono detti amminoacidi essenziali e che devono essere introdotti con l’alimentazione.

Alimenti che contengono gli amminoacidi essenziali, come il triptofano, o la lisina sono la carne, il pesce, le uova ed il latte. Se associamo i cereali ai legumi, riusciamo a creare proteine ad alto elevato valore biologico.

Le proteine vegetali sono contenute negli alimenti di origine vegetale, come la frutta, avocado, banane, kiwi e lamponi, frutta secca, farine, patate, fette biscottate e biscotti.

Minerali per la costruzione della cheratina: per la cura delle unghie sono necessari anche alcuni minerali, come il molibdeno, che determina la formazione della cheratina stessa e lo zinco.

Il molibdeno contribuisce alla fase terminale della produzione di urina, consente il funzionamento delle cellule, ed è importante nella sintesi del rame e dell’azoto. Il molibdeno è contenuto nei cereali integrali, nei vegetali a foglia scura, nelle lenticchie, nel lievito di birra, nel germe di grano,nel cavolfiore, e nella carne.

Il molibdeno svolge un ruolo molto importante nella detossificazione da alcool.

Lo zinco è un minerale essenziale, è presente nel cervello, nel pancreas, attiva tanti enzimi, che daranno origine ad una serie di reazioni che porteranno allo svolgimento delle funzioni nervose, al potenziamento della memoria.

Lo zinco è contenuto nelle ostriche, nei tuorli d’uovo, nel cacao, nelle noci e nella carne.

Se vogliamo unghie forti, resistenti, che non si sfaldino, cominciamo quindi dall’alimentazione per prevenire eventuali alterazioni e per rendere le nostre unghie dure e compatte.