Acconciature donna per l’estate

acconciature donna per estate

Quello estivo è il periodo dell’anno in cui ci si concedono tante piccole soddisfazioni, spesso sperimentando cambiamenti nel trucco e nel vestiario che facciano sentire più freschi, allegri ed in linea con le calde e sbarazzine giornate in cui il divertimento, la stravaganza e tutto ciò che costituisce una sorta di rottura con la routine quotidiana pre-vacanziera, sono d’obbligo. Uno degli ambiti più interessanti dove sperimentare mettendosi in gioco per mostrarsi moderni e frizzanti è quello delle acconciature; è infatti spesso nel periodo estivo che si decide di dedicare un po’ di tempo alla cura della propria estetica per trovare l’acconciatura migliore per i propri capelli, che faccia sentire bene chi la sfoggia e che faccia invidia anche alle proprie amiche, senza trascurare l’importanza dell’interesse maschile verso donne ben curate in ogni aspetto, compreso, appunto, quello dei capelli, da sempre simbolo di femminilità e, a certe condizioni, di grande seduzione.

Si potrebbe dire che in estate i colori sgargianti stanno al trucco come il volume sta ai capelli. Una acconciatura da donna morbida, magari anche con frangetta, all’insegna dell’effetto volumizzante dei capelli, è quanto di meglio ci possa essere per sfoggiare capelli alla moda nel periodo più frizzante dell’anno. Per le amanti del fai da te che hanno i capelli lisci, bastano un ferro per capelli e una mousse volumizzante e il risultato è assicurato; per chi ha i capelli ondulati di suo, le parole d’ordine sono: piastra e siero lisciante.

I capelli possono anche seguire la tendenza sbarazzina dell’estate, quell’aria da ragazza che non si prende troppo sul serio, scherzosamente parlando, e quindi può andar bene una acconciatura un po’ selvaggia, garbatamente spettinata.
Come alternativa, molto belle e pratiche sono le trecce; belle perché fanno sì che il viso, ben truccato ed abbronzato, venga messo in risalto, in evidenza, pratiche perchè in estate, quando si passa molto tempo fuori all’aperto e quando magari si è al mare o in montagna, il vento non darebbe tanto fastidio facendo cadere i capelli sul viso.

La treccia può essere naturale o anche finta, ma anche carinissime treccine possono fare la loro bella figura.
E non c’è niente di meglio che uscire e presentarsi con una acconciatura che tiene conto di entrambi i suggerimenti: sfoggiare delle belle trecce volutamente disuguali, disordinate, di dimensioni diverse, oppure delle simpatiche treccine che appaiono in modo sparso, casuale, su una chioma spettinata al punto giusto.